Bois de Boulogne

Se desiderate immergervi per qualche ora in un immenso e ordinato parco a due passi dal centro di Parigi potete visitare, magari in bicicletta, il Bois de Boulogne.

Questo immenso parco a due passi dal cuore di Parigi venne creato dal Barone Haussmann, ideatore dei grandi boulevards.

Il barone vi fece piantare 400.000 alberi per circa 125 ettari di foreste, lasciandosi ispirare dal famoso Hyde Park di Londra: oggi è il polmone di Parigi, rifugio per i cittadini nei fine settimana grazie ai 15 km di piste ciclabili e i 28 km di percorsi a cavallo.

Cose da fare e da vedere

  • Una delle cose più divertenti da fare nelle belle stagioni è quella di noleggiare una bicicletta e fare un giro del parco. Si possono affittare agli ingressi del parco tramite Velib oppure direttamente all’interno.
  • Presso il Jardin d’Acclimatation è possibile fare escursioni in barca, passeggiare in sella a un pony, assistere a uno spettacolo di marionette o giocare senza limiti: ideale per famiglie con bambini!
  • Gli amanti dei giardini e dei fiori potranno visitare il Parc de Gabatelle, voluto da Maria Antonietta per una scommessa con il Conte D’Artois, che fiorisce in base alle stagioni con magnifiche esplosioni di iris, rose o ninfee. Ci sono infatti oltre 10 mila rose di oltre mille specie diverse.
  • Per ammirare le piante tropicali invece occorre recarsi al Jardin des Serres d’Auteuil, che risale al 1898.
  • Mentre al Pré Catelan si trova il Jardin Shakespeare dove si coltivano le piante e i fiori citati nelle opere del grande drammaturgo.
  • Per un giro in barca a remi potete recarvi al Lac Inférieur, uno dei tanti del parco.
Attenzione
Ricordatevi di non attardarvi nelle ore serali intorno all’Etang des Reservoirs e lungo Allée de Longchamps: qui si concentrano le prostitute della zona.

Mappa

Alloggi Bois de Boulogne

Cerchi un alloggio in zona Bois de Boulogne?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Bois de Boulogne
Mostrami i prezzi