Champs-Elysees e Grands Boulevards

Frutto della visione urbanistica del barone Haussamann, questa zona ricca di immensi viali e piazze signorili è la perfetta rappresentazione della grandeur parigina.

Questa zona di Parigi venne completamente riprogettata dal barone Haussmann per celebrare la grandeur della capitale: la riqualificazione urbana prevedeva una pianta regolare con grandi viali alberati che fungessero da collegamenti con i vari quartieri della città.

Il risultato di questa trasformazione urbano fu la costruzione di grandi viali, i boulevards appunto e di piazze di grandi dimensioni al fine di proiettare la città nell’epoca moderna.

Il barone mise mano anche agli Champs-Elysees voluti a partire dal 1616 da Maria de’ Medici per bonificare le aree paludose della città e li rese ancora più grandiosi, così come li possiamo ammirare oggi.