Champs-Elysees

Il viale degli Champs-Elysees è da sempre considerato il luogo del potere, del lusso e della grandezza politica grazie allo sfarzo dei suoi negozi e al lusso dei suoi palazzi.

Questo immenso viale alberato, lungo 1910 metri, fa parte dei 12 assi che si diramano dall’Arco di Trionfo ed  è uno dei simboli della grandeur parigina.

Fin dall’epoca della sua costruzione gli Champs-Elysees hanno rappresentato il luogo del potere, del lusso e della grandezza politica o commerciale: sotto i suoi grandi alberi vi passeggiava persino la Regina Maria Antonietta con le sue dame di compagnia. Da allora divenne alla moda e rappresentò il sogno di ogni aristocratico e borghese benestante.

Infatti non solo è il teatro delle più grandi celebrazioni nazionali, delle parate per il 14 luglio, giorno della Presa della Bastiglia, e del tratto finale del Tour de France, ma vi si affacciano tutti i grandi marchi di lusso di Parigi, facendone il cuore dello shopping della capitale.

Gli Champs-Elysees possono essere paragonati, per eleganza ed importanza, alla 5th Avenue di New York: un viale ricco, elegante, raffinato soprattutto nella parte superiore, che parte da Place De Gaulle, mentre in quella inferiore, da Place de La Concorde, è caratterizzato invece da grandi palazzi storici, ristoranti di lusso fra cui citiamo Ledoyen, Laurent, Gabriel, Elysées-Lenôtre, o importanti teatri e cabaret come Marigny e Rond-Point.

Mappa

Alloggi Champs-Elysees

Cerchi un alloggio in zona Champs-Elysees?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Champs-Elysees
Mostrami i prezzi