Conciergerie

La Conciergerie è un maestoso e imponente edificio medievale, che nei secoli fu adibito a Palazzo Reale, Amministrazione locale e infine terribile prigione durante la Rivoluzione.

Passeggiando lungo la Senna vi potrete imbattere nella vista di un edificio maestoso e imponente, la Conciergerie, il più antico Palazzo Reale di Parigi costruito nel periodo capetingio.

Dopo essere stato palazzo reale dal X al XIV secolo, e successivamente sede dell’amministrazione locale e della giustizia, durante la Rivoluzione e il Periodo del Terrore divenne una terribile prigione che arrivò a detenere circa 4000 carcerati fra cui nomi illustri come Maria Antonietta e Charlotte Corday, che aveva pugnalato a morte Marat.

Ironia della sorte, anche alcuni dei maggiori protagonisti della Rivoluzione finirono i loro giorni nelle celle della Conciergerie prima di essere ghigliottinati: primi fra tutti Danton e Robespierre.

Da vedere

  •  Imperdibile è la magnifica Salle des Gens d’Armes, una grandiosa sala in stile gotico, che un tempo fungeva da mensa per il palazzo.
  • La camera di tortura, nella Torre Bonbec, conserva ancora le tracce del suo sanguinoso passato.
  • La Torre dell’Orologio custodisce l’orologio più antico della città.
  • Si possono ancora oggi visitare le celle dei detenuti comuni e quelle dei personaggi altolocati dotate di bagni e in cui si potevano portare i propri mobili in attesa del giudizio, come la Cella dei Ghirondini, dove venne rinchiusa Maria Antonietta.
Consigli
E’ possibile acquistare un biglietto cumulativo per la Conciergerie e la Sainte-Chapelle.

Mappa

Alloggi Conciergerie

Cerchi un alloggio in zona Conciergerie?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Conciergerie
Mostrami i prezzi