Montmartre

Meta imperdibile per le coppie in cerca di romanticismo Montmarte è stato per molto tempo il quartiere "proibito", luogo di perdizione fra genio e sregolatezza.

Oggi Montmartre è uno degli angoli più romantici di Parigi ma nell’800 era il rifugio di pittori squattrinati in cerca di conforto nello stile vizioso di questo piccolo quartiere irriverente.

Fra bottiglie di assenzio, ballerine del Moulin Rouge e prostitute di ogni genere, grandi artisti come Renoir, Picasso, Toulouse-Lautrec, Van Gogh e Modigliani hanno trovato a Montmartre emozioni forti per trovare la giusta ispirazione.

Il quartiere diventa così il ritrovo preferito di letterati e incessante fucina di nuove idee grazie al suo spirito bohemienne: nel corso degli anni ha sempre mantenuto un carattere indipendente e un aspetto di “villaggio” d’altri tempi, con i suoi mulini e le sue vigne.

Ancora oggi Montmartre conserva l’anima di una città nella città, un luogo assolutamente unico a Parigi nonostante sia stato molto sfruttato a livello turistico.

Mappa

Vedi gli Hotel in questa zona

Approfondimenti

Basilica del Sacro Cuore
In evidenza

Basilica del Sacro Cuore

La sagoma bianca della Basilica del Sacro Cuore contraddistingue lo skyline di Parigi e rappresenta il cuore spirituale della romantica collina di Montmartre.
Leggi tutto
Place Tertre

Place Tertre

Questa piccola piazzetta è il centro nevralgico di Montmartre, affollata da turisti, ritrattisti e ambulanti: conserva però intatto il suo fascino antico.
Rue Lepic e il Moulin de la Galette

Rue Lepic e il Moulin de la Galette

Per raggiungere il cuore di Montmartre, la via privilegiata è sicuramente Rue Lepic, una strada in salita costellata di caffè, gallerie e negozietti caratteristici,...
La vigna di Montmartre

La vigna di Montmartre

Forse non tutti sanno che durante il periodo d'oro degli artisti, Montmartre era ricoperta e circondata...

Espace Dalì

Questa piccola galleria raccoglie circa 300 opere originali di Salvador Dalì permette di conoscere da vicino il magico mondo di questo genio folle quanto sublime.

Il cimitero di Montmartre

Il cimitero di Montmartre, dal fascino spettrale, dona riposo alle sepolture di grandi artisti francesi e conserva un passoto torbido risalente al periodo del terrore della Rivoluzione.

Au Lapin Agile

Au Lapin Agile è uno dei locali storici di Montmartre, luogo di ritrovo di artisti e letterati, fucina di idee e di quadri: per anni è stato il palcoscenico di giovani talenti.
Le Mur des Je t’aime

Le Mur des Je t’aime

Le Mur des Je t'aime è una bellissima installazione artistica su piastrelle blu nel cuore di Montmartre: la parola ti amo viene ripetuta in 311 lingue e dialetti!
Pigalle e il Moulin Rouge

Pigalle e il Moulin Rouge

Il quartiere erotico e a luci rosse di Parigi si snoda intorno a Place Pigalle e negli ultimi anni sta vivendo una lenta ma inesorabile trasformazione grazie ai nuovi abitanti della zona.
La Chiesa di Saint-Pierre-de-Montmartre

La Chiesa di Saint-Pierre-de-Montmartre

La Chiesa di Saint-Pierre-de-Montmartre è una delle più antiche di Parigi: conserva un fascino antico e regala ai turisti che verranno a visitarla un angolo di pace e tranquillità.
Place des Abbesses

Place des Abbesses

Una piccola piazza romantica che saprà incantarvi con la sua atmosfera da Belle Époque: un tuffo nella storia, del tempo, e anche nel cinema!
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Condividi