Saint-Germain de Pres e Les Invalides

Questa zona di Parigi, ai primi del ‘900, rappresentava il cuore bohemienne della città: artisti, scrittori, attori, critici d’arte e musicisti frequentavano i numerosi caffè letterari discutendo di arte e di cultura.

Da allora molto è cambiato ma il quartiere conserva ancora intatto tutto il suo fascino ed è un vero piacere perdersi nelle viuzze pittoresche, curiosare fra i negozi, gli atelier di moda, le librerie e visitare i numerosi musei.