Village Saint-Paul

Incastonato fra i palazzi del quartiere, si nasconde un piccolo mondo senza tempo, un villaggio ricco di cortili fioriti, negozi di antiquariato e gallerie d'arte.

Molti non sanno che in mezzo ai signorili palazzi barocchi del quartiere Marais, si nasconde un piccolo mondo senza tempo.

Un pò come nei vecchi romanzi di fantasia, occorre superare un piccolo passaggio che si trova dietro la Basilica di Saint Paul per fare un tuffo nel passato.

Incastonato fra rue Saint-Antoine e quai de Célestins vi si aprirà un angolo assolutamente unico di Parigi: il Village Saint-Paul, una zona pedonale, una specie di villaggio dentro la città, ricco di cortili, passaggi nascosti, archi medievali e bellissimi negozietti.

Un tempo era un borgo indipendente, un pò come Montmartre, che venne progressivamente annesso alla città con la sua espansione crescente.

Oggi è il luogo preferito da antiquari e collezionisti, ma anche di artisti e designer che qui hanno aperto le loro gallerie e i loro studi.

E’ un posto incantevole per passeggiare, fra cortili fioriti, angoli suggestivi, minuscoli bistrot e gallerie d’arte.

Consigli
Ricordatevi che nei week end le corti del borgo si animano grazie a pittoreschi mercatini di antiquariato e dell’usato, dove curiosare fra oggetti antichi e belle occasioni.

Mappa

Alloggi Village Saint-Paul

Cerchi un alloggio a Village Saint-Paul?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Village Saint-Paul
Mostrami i prezzi